Trolls un film di Mike Mitchell, Anand Tucker

OLTRE I COLORI

unnamed-2

vc5su10

In un fantomatico regno vivono degli orrendi orchi, i Bergen. Le loro vite sono tristi, depressive e desolanti fino a quando uno di loro non si nutre di un povero e malcapitato Troll. Quest’ultimo essere di pura gioia ed ilarità con la sua morte regala attimi di vera felicità al Bergen. Da quel giorno ogni Bergen cerca la felicità cibandosi una volta all’anno di un Troll, nel terribile Trollstizio. Dopo oscuri periodi di prigionia i Trolls allevati alla stregua di carne da macello, riescono a fuggire e a trovare pace e serenità lontano dai terribili orchi. La giovane principessa Poppy, un tripudio di frenesia e positività, dopo anni dal giorno della fuga si trova alle prese con la  festa della liberazione  e come predetto dal cupo e pessimista Branch, attirerà la crudele chef dei Bergen. In molti vengono rapiti e la principessa Poppy si sente in dovere di salvare i suoi amici, come tempo prima fece suo padre. Un film d’animazione per certi versi originale, che riprende tematiche attuali, quali il grande potere del pensiero positivo. Al di là dei colori sgargianti, delle battute satiriche e delle allegre canzoni trovo tuttavia che il cartone sia un po’ efferato per i piccoli. Anche la sola idea di un popolo che celebra il giorno in cui ne divora un altro non mi fa impazzire. I Bergen sono rappresentati in modo abbastanza spaventoso, soprattutto per un pubblico di bambini piccoli; le pubblicità sono ingannevoli perché vengono pubblicizzati solo gli allegri Trolls senza fare menzione dei Bergen che sono invece centrali nella trama. Ho visto il film con mio figlio che da solo lo riteneva spaventoso e l’amica di mio figlio non ha assolutamente voluto vederlo. Inoltre sono stufa della storia d’amore tra l’eroina positiva ed il “bello e maledetto” della situazione, questi soggetti cambiano solo in film e romanzi. Non diamo alle giovani menti false speranze ed aspettative. Per tanto anche se sono consapevole che la vita come insegna l’avventura di Poppy non è solo abbracci ed arcobaleni credo che per scontrarsi con l’amarezza della vita stessa ci sia tempo. 

maxresdefault

Greca_Film_Telefilm

HOME – INDICE RECENSIONI FILM

Annunci