The Lazarus Effect un film di David Gelb

GIOCANDO A FARE DIO

lazzaro

Vc6su10.png

Un team di scienziati sta ufficilmente lavorando ad un siero per prolungare l’attività cerebrale dei pazienti in coma. I risultati tuttavia vanno oltre le aspettative ed il team si avventura in un campo controverso ed al limite dell’etica, vincere la morte. Il gruppo è formato dal capo progetto, Frank Walton, la sua fidanzata Zoe e due giovani assistenti Clay e Niko che verranno poi affiancati da Eva, una giovane reporter incaricata di fare riprese video sul progetto. Il gruppo riesce nell’impensabile impresa e riporta in vita un cane defunto, Rocky. L’animale sembra sin dal principio insolitamente mansueto ed inappetente; dalle prime analisi viene alla luce che qualcosa non sta andando come previsto: il siero, che avrebbe dovuto infatti restare in circolo nel soggetto per poche ore, non svanisce rendendo anomala e preoccupante l’attività cerebrale del povero cane. Da questo punto in poi la trama compie una virata confusa: il team, spiato non si capisce bene da chi, si vede inspiegabilmente revocata l’autorizzazione a continuare il progetto e così l’accesso ai laboratori. Frustrato per essere stato privato del potenziale successo di una scoperta di tale portata, Frank convince i suoi compagni ad introdursi abusivamente nei laboratori sequestrati e a replicare l’esperimento per poterne rivendicare la paternità. Qualcosa però va storto e Zoe muore. Frank, che in poche perde le cose più importanti della sua vita, il suo progetto e la donna che ama, decide di fare qualcosa di estremo, usare il siero su di lei. Il richiamo alla religione è frequente ma solo accennato, direi quindi sotto le aspettative visto il titolo stesso del film: la nuova Zoe ha difatti qualcosa in comune più con un essere demoniaco riportato indietro dagli inferi  che con un esperimento scientifico andato male. Nel complesso il film è alla fine della fiera poco originale, tuttavia gli attori sono molto bravi ed il regista riesce a creare la giusta suspance per un horror/thriller che si lascia guardare fino alla fine. Particolare l’epilogo per nulla scontato che lascia sgomenti e stupiti.

bis.png

Greca_Film_Telefilm

HOME – INDICE RECENSIONI FILM

Annunci

Un pensiero su “The Lazarus Effect un film di David Gelb

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...