Dolores un opera di E. Baker

LE PRIGIONI CHE NON SI VEDONO

4

Fotografia di Pino Montisci

Volutamente a pochi giorni dalla tanta chiacchierata festa della donna, vi parlo dello spettacolo teatrale Dolores, opera di E. Baker, trasposta magistralmente in lingua italiana sotto la regia di Adriana Milani senza perdere di significato ed emozionalitàNella pittoresca e quanto mai insolita “Isola casa teatro”, prendono vita le vicende di Sandra (Lisa Vampa) e Dolores (Margherita Remotti), due sorelle, due mondi apparentemente opposti ed inconciliabili. La prima, classica donna di casa, remissiva e premurosa verso la sua famiglia, tanto da essersene succube. La seconda, una mala femmina che non riesce a trovare il suo posto nel mondo, alla costante ricerca di una stabilità e di un equilibrio, reduce dall’ennesima catastrofe amorosa. L’apparente quiete domestica di Sandra viene interrotta nell’unico momento di pace e serenità dalla chiassosa ed irruente Dolores, perennemente vittima di situazioni surreali e latrice di sventure. Un’opera la cui trama si svolge nell’arco di poche ore tra le mura domestiche, un viaggio nei ricordi e in un passato di violenza ed ignoranza. Lisa Vampa e Margherita Remotti, uniche interpreti sul palco, regalano uno spettacolo intenso e realistico. Una storia forte senza troppi fronzoli che tuttavia non manca di ironia e sarcasmo, capace di illuminare la scena con vicende di celata normalità del tanto criticato sesso debole, dotato il più delle volte di una forza al di là del possibile.

simbolo

Home – Indice Teatro

Annunci

Un pensiero su “Dolores un opera di E. Baker

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...