Quo Vado? un film di Gennaro Nunziante

NON FIRMARE CHECCO!

quo-vado-checco-zalone-default.jpg

( Voto 6,5 su 10)

Da vedere? Si

Tutte le volte sono diffidente e mi faccio pregare per vedere i suoi film, ma poi mi tocca ricredermi. Di Quo Vado? ne parlano tutti in questo periodo e per una volta posso dire che non è solo una trovata pubblicitaria. La comicità è un’arte, dunque l’apprezzamento o meno di questo film è molto soggettivo. A me è piaciuto a tratti più dei precedenti, forse perché si è ironizzato su temi che mi stanno a cuore. La stabilità lavorativa è un  elemento cruciale nella vita di molti italiani che si trovano oggi a vedere ciò che era certo e scontato per i nostri genitori come qualcosa di eccezionale e straordinario. Fa amaramente ridere l’idea di persone che vengono pagate per non far nulla, ma stringe il cuore pensare che intere generazioni siano cresciute con un’idea di stabilità che oggi non esiste più. Magari è vero che si può vivere facendone a meno e che  il nostro modo di pensare è sbagliato, tuttavia la modernità di oggi con le sue regole di tolleranza e civiltà arriva a proporci situazioni non meno paradossali. Una satira nuova e divertente  che si prende gioco dei nostri  luoghi comuni, delle certezze ed incertezze del nostro bel paese.

quo-vado-banner

Greca_Film_Telefilm

Home – Indice Recensioni Film

Annunci

Un pensiero su “Quo Vado? un film di Gennaro Nunziante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...