The walking dead

Un vero mistero

Unknown

Sinceramente ero scettica sin dal principio ma la curiosità ha avuto la meglio. Mi chiedevo cosa mai si potrà raccontare su un mondo apocalittico invaso da zombie?

La prima stagione scorre veloce con pochi episodi senza però lasciare chi sa che emozioni. La seconda all’insegna del low budget diventa una sorta di “casa nella prateria” con qualche zombie qua e la. Con la presenza di personaggi che avrebbero dovuto essere morti e invece sono vivi e vegeti.  Serie di una noia unica ma solo perché ancora non si sa cosa riserveranno le serie successive. Almeno nella seconda  serie c’era Shane che si dava un po’ da fare e non solo ad ammazzare zombie. Poi si parte e si arriva alla prigione e la terza serie è l’unica con la presenza del “governatore” che regala un briciolo di trama e suspense. Poi assistiamo a una serie sconclusionata che porta a un epilogo ridicolo, con il disgustoso gruppo “cannibale” del fantomatico terminal della salvezza. Che dire serie tutte uguali, con splatter e violenza gratuita, assenti intrecci di relazioni coinvolgenti. Il protagonista principale della serie logoroico e antipatico che non suscita la minima simpatia o empatia. Il vero mistero dunque non è tanto come e il perché dell’epidemia o se ci sarà una cura ma il come si sia potuto arrivare addirittura a una quinta serie e oltre.

Unknown-1

Annunci

Un pensiero su “The walking dead

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...