SE NOI BRUCIAMO, VOI BRUCERETE CON NOI

Recensione del film” Hunger Games – Il canto della rivolta (parte uno)”

di Francis Lawrence

(Voto 8 su 10)

Unknown

Francis Lawrence riesce a superare  gli altri film, capita di rado che un terzo episodio possa essere migliore dei film che lo hanno preceduto. Sicuramente essendo una fan della saga, anche a livello letterario conosco già molte dinamiche e retroscena della storia che già di base me la fanno amare. Non è un compito facile animare un romanzo come questo, non ha fatto infatti lo stesso il regista della saga di Twilight, che ha messo in scena film discutibili rovinando la poesia dei libri.

Il cast è semplicemente splendido a partire dalla ormai notissima Jennifer Lawrence  finendo con la piccola e dolce Prim (sorellina della protagonista). Ottima l’interpretazione di Elizabeth Banks del personaggio di Effie, che nei precedenti film era rimasto nell’ombra, come la scelta di  Julianne Moore nei panni dell’ambiziosa Alma Coin. Splendida la presenza di Natalie Dormer, finalmente in un ruolo diverso da quello di gattona arrampicatrice sociale.

Il film punta molto sui sentimenti e sull’interpretazione degli attori, dando il giusto e meritato spazio agli effetti speciali.

Sono sempre molto affranta nel veder considerato il genere fantasy come degno di poco interesse, dato che gli autori possono denunciare le ingiustizie e le faziosità che ci sono già qui ed ora usando un espediente, senza credere in Panem o che con una freccia si possa distruggere un hovercraft.

La crisi, i mass media che parlano costantemente di recessione non fanno altro che creare una guerra tra poveri, mentre i leader con i loro abiti firmati, passano il tempo a tirare i fili, a mettere in scena campagne elettorali senza nei fatti risolvere nulla. Senza il popolo però i governi non esistono e il cuore senza il sangue è inutile … quindi si, se noi bruciamo voi brucerete con noi!

Fare gli eroi è contro natura, non servirebbero dopotutto,  basterebbe capire che le cose  importanti per tutti sono l’equità e la libertà, non il potere fine a se stesso.

Non è sempre vero dunque che è chi amiamo di più a distruggerci, ma bisogna temere di più chi quell’amore non è in grado di provarlo,  che per ripicca ce lo vuole solo portare via.

Esiste infatti una punizione più grande della morte, restare soli … senza le persone che ami di più.

Greca_Film_Telefilm

Home – Indice Recensioni Film

Annunci

2 pensieri su “SE NOI BRUCIAMO, VOI BRUCERETE CON NOI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...